Bce, Centeno segnala incertezze su inflazione, invita a cautela

·1 minuto per la lettura
Mario Centeno, membro del Consiglio direttivo Bce, a Lisbona

LISBONA (Reuters) - Mario Centeno, membro del Consiglio direttivo Bce, ha segnalato che ci sono incertezze sull'inflazione, che richiedono di essere monitorate costantemente, aggiungendo che i nuovi lockdown contro il Covid-19 in Europa non dovrebbero innescare aumenti dei prezzi.

Centeno ha detto in una conferenza stampa che le restrizioni e altre conseguenze dell'aumento delle infezioni sono preoccupanti, anche se "non dovrebbero condurre a un aumento dell'inflazione, al contrario".

"Dobbiamo restare cauti", ha aggiunto.

La scorsa settimana, il meeting dei banchieri centrali della Bce ha cercato una maggiore consapevolezza dei rischi d'inflazione, secondo quanto riferito a Reuters da fonti a conoscenza della discussione. Tuttavia, la banca ha mantenuto la propria narrativa secondo cui la crescita dei prezzi ritornerà autonomamente sotto il target a fine 2022.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Roma Antonella Cinelli)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli