Bce: conferma tassi bassi a lungo e acquisti più forti nel trimestre

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 22 lug. (Adnkronos) – Dopo la revisione della strategia che ha fissato il target di inflazione simmetrica del due per cento a medio termine il Consiglio direttivo "ha rivisto oggi la sua forward guidance sui tassi di interesse" e sottolineato " il suo impegno a mantenere un orientamento di politica monetaria costantemente accomodante per raggiungere il suo obiettivo di inflazione". Lo riferisce la Bce alla fine della riunione periodica del Consiglio in cui si conferma la stima "che i principali tassi di interesse della BCE rimarranno ai livelli attuali o inferiori" ancora a lungo , anche se questo dovesse "comportare un periodo transitorio in cui l'inflazione sarebbe moderatamente al di sopra dell'obiettivo" fissato.

Sul fronte QE "il Consiglio direttivo continua a prevedere che gli acquisti nell'ambito del programma di acquisto di emergenza pandemico (PEPP) nel trimestre in corso saranno condotti a un ritmo significativamente più elevato rispetto ai primi mesi dell'anno".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli