Bce continuerà a supportare economia europea anche dopo fine stimolo Pepp - Kazaks

·1 minuto per la lettura
Latvian central bank governor Kazaks speaks to media in Riga

FRANCOFORTE (Reuters) - La Banca centrale europea sarà "molto cauta" nella riduzione del supporto all'economia della zona euro e continuerà a fornire sostegno anche dopo la fine del programma di emergenza di stimolo da 1.850 miliardi di euro.

Lo ha detto il governatore della banca centrale lettone Martins Kazaks.

"Saremo molto attenti nel ridurre lo stimolo monetario", ha detto Kazaks, che siede nel consiglio direttivo della Bce, durante una conferenza stampa.

"Anche se il Pepp (Pandemic emergency purchase programme) finirà a un certo punto ... il supporto all'economia rimarrà necessario" ha aggiunto Kazaks.

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, luca.fratangelo@thomsonreuters.com, +48587696613)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli