Bce, governi si preparino per rialzo tassi sebbene non ancora all'orizzonte - Rehn

·1 minuto per la lettura
Il governatore della banca centrale finlandese Olli Rehn

HELSINKI (Reuters) - Nella zona euro la crescita è robusta ma necessita ancora di un sostegno dato che le prospettive sono offuscate da colli di bottiglia e varianti del Covid.

Lo ha detto Olli Rehn, esponente del board Bce.

Rehn inoltre ha avvertito i governi del blocco dicendo che sebbene un rialzo dei tassi sia ancora lontano i governi devono prepararsi per l'aumento del costo del denaro.

"Sebbene un rialzo dei tassi di interesse non sia ancora all'orizzonte, prima o poi si concretizzerà", ha detto Rehn.

"E questo dovrebbe essere tenuto in considerazione nella pianificazione dei bilanci in tutti i Paesi della zona euro".

(In redazione a Milano Sara Rossi, Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli