Bce, De Guindos ritiene impatto nuova variante e aumento casi sarà minore

·1 minuto per la lettura
Luis de Guindos, vicepresidente Bce a Bruxelles

S'AGARO, Spagna (Reuters) - L'economia della zona euro rischia di subire l'impatto della nuova variante del coronavirus e del numero crescente dei contagi, ma quell'impatto dovrebbe essere minore rispetto al passato grazie ai vaccini.

Lo ha detto oggi il vicepresidente della Banca centrale europea Luis de Guindos.

"Abbiamo un fattore di differenziazione, ossia la vaccinazione" ha detto de Guindos durante un evento in Spagna. "Per questo penso che l'effetto sull'economia sarà minore, e sono relativamente ottimista"

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Roma Stefano Bernabei, luca.fratangelo@thomsonreuters.com, +48587696613)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli