**Bce: Lagarde, 'anche dopo pandemia nostri acquisti utili per ripresa'**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 15 nov. (Adnkronos) – La Bce annuncerà "a dicembre le sue intenzioni sull'ulteriore aggiustamento degli acquisti" di asset condotti nel quadro del Pepp, il programma di emergenza anti pandemico: ma anche dopo che la crisi coronavirus sarà superata "sarà comunque importante che la politica monetaria – compresa l'opportuna calibrazione degli acquisti di attività – sostenga la ripresa in tutta l'area dell'euro e il ritorno sostenibile dell'inflazione al nostro obiettivo del due per cento". Lo sottolinea la presidente della Bce Christine Lagarde nell'intervento introduttivo alla riunione del Comitato Affari Economici del Parlamento Europeo, diffuso sul sito dell'Eurotower.

"I nostri acquisti di asset nell'ambito del programma di acquisto di emergenza pandemica continuano a salvaguardare condizioni di finanziamento favorevoli per tutti i settori dell'economia" ricorda. E "in un momento in cui il potere d'acquisto" delle famiglie "è già sotto pressione per l'aumento delle bollette dell'energia e del carburante, non sarebbe opportuno un indebito inasprimento delle condizioni di finanziamento" che "rappresenterebbe un ingiustificato ostacolo alla ripresa".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli