**Bce: Lagarde, 'in Eurozona alta incertezza e netto calo fiducia'**

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 8 set.(Adnkronos) – Alla base del taglio delle stime di crescita fatto dallo staff macroeconomico della Bce c'è "una incertezza che resta alta mentre la fiducia cala nettamente". Lo ha affermato la presidente della Bce Christine Lagarde nella dichiarazione finale del Consiglio Direttivo, letta in apertura dell'incontro con la stampa. La Lagarde ha osservato che nell'Eurozona "il mercato del lavoro resta robusto, con una occupazione che nel secondo trimestre è cresciuta di 600 mila unità" anche se nei prossimi mesi "è atteso un certo aumento della disoccupazione".