Bce, Lagarde non esclude aumento inflazione oltre stime

·1 minuto per la lettura
La presidente della Banca centrale europea Christine Lagarde a Francoforte

FRANCOFORTE (Reuters) - Nella zona euro l'inflazione potrebbe superare le proiezioni riviste al rialzo della Banca centrale europea, ma sono pochi i segnali che mostrino che ciò sta già avvenendo.

È quanto affermato da Christine Lagarde, presidente della Bce.

"Mentre l'inflazione potrebbe mostrarsi più debole delle attese nel caso in cui l'attività economica risentisse di un nuovo inasprimento delle restrizioni, ci sono alcuni fattori che potrebbero portare a una pressione sui prezzi superiore alle attese attuali", ha detto Lagarde ai membri del Parlamento europeo.

"Tuttavia abbiamo finora rilevato pochi segnali di tale rischio, il che significa che il nostro scenario di base continua a prevedere che l'inflazione resterà al di sotto del target nel medio periodo", ha aggiunto Lagarde.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Roma Stefano Bernabei, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli