Bce: Lagarde, 'se necessario pronti a spendere di più'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 9 apr. – (Adnkronos) – "Il Pepp, il piano di emergenza antipandemico, è caratterizzato da una totale flessibilità: sarà se necessario spendere di più lo faremo, ma potremmo anche spendere meno". Lo ribadisce la presidente della Bce Christine Lagarde in un'intervista a Cnbc, spiegando che alla vigilia dell'ultima riunione del Consiglio Direttivo "avevamo visto una rapida crescita, non desiderata e non voluta, dei rendimenti dei titoli sovrani". Di lì la decisione di ribadire che la Bce "non vuole che i rischi di un irrigidimento delle condizioni finanziarie potessero minacciare la ripresa". E "i mercati hanno capito" ha concluso.

Quanto alle mosse future, la Lagarde ha spigato come un futuro 'tapering' – ovvero l'alleggerimento del bilancio della Bce – "non potrà essere discusso negli stessi termini degli Usa".