Bce, nuova guidance deve mostrare margine manovra contro inflazione - Centeno

·1 minuto per la lettura
Il membro del consiglio direttivo della Banca centrale europea Mario Centeno

LISBONA (Reuters) - La Banca centrale europea dovrà evidenziare lo "spazio di manovra" che si è data relativamente all'inflazione al momento di aggiornare la guidance la prossima settimana.

Lo ha detto oggi a Reuters il membro del Consiglio direttivo della Bce, Mario Centeno.

Dopo aver svelato lo scorso giovedì una nuova strategia con la quale è stato introdotto il nuovo target per l'inflazione di 2% a medio termine, sostituendo il precedente target di "al di sotto, ma vicino al 2%", la Bce dovrà anche aggiornare la propria guidance durante il prossimo meeting del Consiglio direttivo, previsto per il 22 luglio.

"Rivedendo la strategia, e ampliando il margine di azione delle possibili traiettorie inflazionistiche, è molto importante che la guidance sia adattata a questo nuovo quadro, altrimenti perderà di credibilità", ha detto Centeno in un'intervista, aggiungendo che "non c'è logica di overshooting, o di tasso medio di inflazione" nella nuova strategia.

Centeno, che è il governatore della banca centrale portoghese, ha detto che la precedente politica della banca centrale dava l'impressione che la Bce si preoccupasse maggiormente della crescita dei prezzi al di sopra del target che di quella al di sotto.

Il nuovo target è simmetrico, il che significa che "deviazioni positive o negative [dal target] sono ugualmente indesiderabili", e che la Bce avrà "più spazio di manovra rispetto a prima".

L'obbiettivo della strategia, secondo Centeno, è di vedere l'inflazione convergere verso il 2%, prendendo misure "decise e persistenti" quando questa si rivelasse troppo bassa.

"La strategia ammette un'inflazione moderatamente e temporaneamente oltre il 2% ... dobbiamo essere pazienti e tolleranti con delle deviazioni che non avremmo tollerato in passato", ha concluso Centeno.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli