**Bce: Pil Eurozona 2021 a +5,1%, tagliata stima 2022 a +4,2%**

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 16 dic. -(Adnkronos) – Le nuove stime macroeconomiche della Bce prevedono un Pil dell'Eurozona al +5,1% nel 2021 e al 4,2% il prossimo anno. Per il 2023 la crescita è prevista al 2,9% e all'1,6% nel 2024. Lo ha comunicato la presidente della Bce Christine Lagarde incontrando la stampa dopo la riunione del Consiglio direttivo, segnalando come le nuove stime vedono – rispetto a quelle di settembre – un taglio per la crescita attesa il prossimo anno e un aumento per il 2023.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli