Bce potrebbe decidere di rallentare acquisti bond a giugno - Kazaks

Martin Kazaks, governatore della Banca centrale lettone, parla con i giornalisti a Riga

FRANCOFORTE (Reuters) - La Banca centrale europea potrebbe decidere a giugno di rallentare il ritmo degli acquisti di bond legati all'emergenza se i costi di finanziamento resteranno bassi.

Lo ha detto Martin Kazaks, membro Bce e governatore della banca centrale della Lettonia, in un'intervista a Bloomberg.

"Se le condizioni finanziarie rimarranno favorevoli, a giugno potremo decidere di acquistare meno", ha affermato.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in Redazione a Milano Sabina Suzzi, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com, +48587696613)