Bce può valutare rischio climatico meglio del mercato - Panetta

·1 minuto per la lettura
Fabio Panetta, membro del consiglio della Bce

FRANCOFORTE (Reuters) - La Banca centrale europea è in grado di stimare i rischi climatici meglio dei partecipanti al mercato e dovrebbe fare una propria analisi ambientale quando determina la politica monetaria.

Lo ha detto Fabio Panetta, membro del consiglio della Bce.

Secondo Panetta, la Bce dovrebbe tener conto delle conseguenze del cambiamento climatico nella sua analisi economica e nell'attuazione delle politiche monetarie, ad esempio quando valuta le garanzie che le banche forniscono in cambio dei prestiti che concede.

"La Bce deve proteggere il proprio bilancio dai rischi finanziari causati dai cambiamenti climatici che non sono correttamente prezzati dai mercati", ha detto Panetta.

"Eseguendo la propria analisi di questi rischi sulla base di metodologie rigorose, la Bce può contribuire alla valutazione accurata dei rischi legati al clima" ha aggiunto.

((Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48587696614))