Bce: Supervisione autorizza banche a flessibilità su capitale

Bce: Supervisione autorizza banche a flessibilità su capitale

Roma, 12 mar. – (Adnkronos) – Alla luce degli effetti dell'epidemia di coronavirus la Vigilanza Bancaria della Bce annua misure 'temporanee di sostegno sul fronte operativo e del capitale', autorizzando gli istituti a "utilizzare appieno i buffer di capitale e di liquidità, inclusi quelli del Pillar 2". Infatti – si legge in un comunicato – le banche potranno godere di un 'allentamento' delle regole nella composizione del capitale per i requisiti del Pillar 2. Al tempo stesso la Bce valuterà una "flessibilità operativa nell'adozione delle misure di supervisione" relative ai singoli istituti. L'obiettivo – si sottolinea- è quello di permettere alle banche controllate di "adempiere al proprio ruolo nei finanziamenti all'economia reale nel momento in cui emergono gli effetti economici del coronavirus".

L'epidemia di coronavirus "si sta dimostrando uno shock significativo per le nostre economie. Le banche devono essere in grado di continuare a finanziare famiglie e imprese in difficoltà temporanee. Le misure di vigilanza concordate oggi mirano a sostenere le banche nel servizio all'economia e nel far fronte alle sfide operative, compresa la pressione sul proprio personale ", ha affermato Andrea Enria, presidente del Consiglio di vigilanza della BCE.