Bce vede rischi per outlook economia da nuova ondata contagi

·2 minuto per la lettura
Il logo dell'Euro presso la sede centrale della Banca centrale europea a Francoforte

FRANCOFORTE (Reuters) - Una nuova ondata di contagi da Covid potrebbe rappresentare un rischio per la ripresa economica della zona euro, ha detto oggi il presidente della Banca centrale europea, Christine Lagarde, dopo aver fatto riferimento a un periodo ancora più lungo di sostegno monetario.

La variante Delta, particolarmente contagiosa e ormai dominante in Europa, sta causando una recrudescenza di casi anche in paesi con tassi di vaccinazione relativamente alti.

La Bce considera ancora i rischi per l'economia "ampiamente equilibrati", ha detto Lagarde in una conferenza stampa, anche se le prospettive continuano a dipendere dall'andamento della pandemia e dal progresso dei programmi di vaccinazione in tutta Europa.

"La riapertura di ampie parti dell'economia sta sostenendo un vigoroso rimbalzo nel settore dei servizi. Ma la variante Delta del coronavirus potrebbe smorzare questa ripresa, specialmente nel turismo e nell'ospitalità", ha detto Lagarde.

Francoforte ha fatto sapere che nella sua riunione del 10 giugno ha considerato i rischi per la crescita come "ampiamente bilanciati", piuttosto che diretti al ribasso. Alcuni membri del board hanno anche sostenuto che l'istituto sta sottovalutando la rapidità con cui il blocco si riprenderà nei mesi estivi con la rimozione delle restrizioni.

Lagarde ha aggiunto che le previsioni economiche annunciate nella riunione di giugno avevano incluso l'ipotesi che alcune misure per contenere il coronavirus sarebbero continuate fino al terzo e quarto trimestre del 2021.

Una nuova ondata di infezioni da coronavirus potrebbe potenzialmente prolungare le misure di stimolo di emergenza della Bce, che secondo i programmi dovrebbero terminare nel marzo prossimo.

L'istituto centrale ha detto da tempo che il programma Pepp da 1.850 mld di euro funzionerà fino a quando ci sarà un'emergenza in corso e che con meno della metà dei cittadini della zona euro completamente vaccinati l'economia del blocco appare particolarmente a rischio.

(In redazione Valentina Consiglio, Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli