Bce verso abbandono tassi negativi entro fine settembre - Lagarde

Il logo della Banca centrale europea a Francoforte, in Germania

FRANCOFORTE (Reuters) - La Banca centrale europea alzerà i tassi di deposito traghettandoli fuori dal territorio negativo entro la fine di settembre e potrebbe ritoccarli ulteriormente all'insù se l'inflazione dovesse stabilizzarsi al 2%.

A dirlo la presidente Bce, Christine Lagarde.

"Sulla base dell'attuale outlook, potremmo trovarci nella posizione di abbandonare i tassi negativi entro la fine del terzo trimestre", ha detto Lagarde in un post pubblicato sul sito Bce.

Ad oggi i tassi di deposito di Francoforte sono a -0,5%.

"Se l'inflazione dovesse stabilizzarsi al 2% nel medio termine, un'ulteriore normalizzazione dei tassi verso la neutralità sarà appropriata", ha aggiunto Lagarde aprendo la strada a un ulteriore rialzo dei tassi "se l'economia della zona euro dovesse surriscaldarsi".

(Versione italiana Sara Rossi, editing Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli