"Beata ignoranza", a Bologna prima Edizione Speciale dell'ErrorDay

Mgi

Roma, 24 ott. (askanews) - "Beata ignoranza" è la prima Edizione Speciale dell'ErrorDay, Giornata mondiale dell'Errore (la 6° edizione si è celebrata quest'anno il 4-5 maggio a Bologna, sul tema: Educazione ed Errore).

Visto il successo dell'ultimo appuntamento e visti sia la voglia, sia il bisogno di riflettere sugli errori (alcuni creativi e geniali, altri solo pessimi) prende il via questa Edizione Speciale ideata, diretta e presentata da Clelia Sedda, anima della Giornata Mondiale dell'Errore, insieme al collaudato gruppo di "erroristi" composto da Roberta Giallo, autrice di parole e musica originali eseguite dal vivo, Alberto Piancastelli con le sue magnifiche parafrasi delle poesie famose e le illustrazioni, e Mauro Luccarini, grafico che dalle origini dell'ErrorDay abbellisce puntualmente questi appuntamenti. L'evento consiste in uno spettacolo comico, ma molto serio. Brillanti professori, comici eruditi, a ritmo quasi cinematografico, riflettono sul concetto di errore nell'innovazione. (Segue)