Beatrice Valli: "Mio padre? Una ferità che porterò sempre dentro al cuore"

Beatrice Valli ospedale Azzurra
Beatrice Valli ospedale Azzurra

Beatrice Valli ha svelato alcuni retroscena sul suo rapporto con il padre, che ha voluto accompagnarla all’altare nonostante i loro rapporti siano stati praticamente sempre inesistenti.

Beatrice Valli: il rapporto col padre

Beatrice Valli e le sue tre sorelle sono state cresciuta dalla madre e l’influencer, che pochi giorni fa è convolata a nozze con Marco Fantini, ha svelato che per lei avrebbe rappresentato un enorme dolore non poter avere accanto a sé la figura paterna durante la sua cresciuta. Nonostante il dolore a lei causato dalla separazione e i rapporti praticamente inesistenti con suo padre, Beatrice Valli ha deciso di accettare che l’uomo l’accompagnasse all’altare.

“Il mio papà c’è sempre stato poco quando eravamo piccole, poi i miei si sono separati quando avevo 6 anni. La mia infanzia si riassume così: quattro donne invincibili contro tutti”, ha affermato, e ancora: “Mi è mancata la protezione che un papà può dare a una figlia. Quando ero piccola, tra lavoro e giocare a calcio, c’è sempre stato poco. Ma quello che mi ha fatto più male è stata la separazione dei miei genitori. Mi è mancata quella figura paterna che ho ritrovato nella stabilità che ho costruito con Marco. È una ferita che mi porterò dentro per sempre.”

Il matrimonio

Al matrimonio Beatrice Valli ha deciso di dare la possibilità a suo padre di accompagnarla all’altare. Insieme a lui era presente anche il figlio Alessandro, che ha tenuto la mano della mamma fino a quando non hanno raggiunto Marco Fantini:

“Gli ho dato una possibilità, papà ci teneva. Mentre camminavo, a destra c’era lui, a sinistra mio figlio Alessandro. Ha 9 anni, ma per me è già un piccolo uomo. Mi ha fatto diventare mamma, donna matura, con lui ho affrontato gioie e sofferenze: mi ha fatta crescere”, ha confessato Beatrice.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli