Bebe Vio: "Non parteciperò alla gara di sciabola. Vi darò spiegazioni dopo"

(Photo: Paolo Bruno via Getty Images)
(Photo: Paolo Bruno via Getty Images)

Beatrice ‘Bebe’ Vio non parteciperà alla gara di sciabola delle Paralimpiadi di Tokyo. Ad annunciarlo con un video sui social la stessa 24enne schermitrice azzurra, una delle due portabandiera della spedizione italiana ai Giochi Paralimpici.

“Purtroppo niente gara di sciabola, questa volta va così. Spero di potervi dare spiegazioni dopo le gare. Grazie a tutti quelli che hanno creduto in me e in questa missione non impossibile ma solo rimandata”, ha detto Vio che parteciperà solo alla gara di fioretto (“in realtà è la mia gara”, ha aggiunto) in programma il 28 e 29 agosto.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli