Belen e i tre anni di separazione da Stefano: “Avevo perso me stessa”

Belen e i tre anni di separazione da Stefano: “Avevo perso me stessa”

Belen racconta i tre anni di separazione da Stefano, un periodo di grande dolore e smarrimento. Nella puntata di Verissimo di sabato 7 marzo, ospite di Silvia Toffanin, la celebre show girl argentina apre il suo cuore e ricorda i momenti lontana da Stefano, prima della riconciliazione.

Belen ricorda i tre anni di separazione da Stefano

La Toffanin chiede a Belen cosa le piaccia di più di De Martino e lei prontamente risponde: “Lui per me è oltretutto un amico. Ama i miei difetti e mi fa divertire tantissimo. Inoltre, anche se a volte mi fa arrabbiare, riesce a sdrammatizzare quei momenti in cui io sono più nostalgica”. Poi Belen torna indietro nel tempo,a tre anni fa, quando era ancora legata al motociclista Andrea Iannone. Oggi Iannone è noto alle cronache rosa per la sua relazione con l’influencer Giulia de Lellis, ma allora sembrava inseparabile da Belen. Eppure, la show girl argentina non ha un bel ricordo di quel periodo: “Per tre anni ho veramente smarrito me stessa. Non ero soddisfatta di quello che facevo e per questo motivo sono stata anche molto poco accomodante sul lavoro. Ho fatto fatica a ritrovare persino la voglia di svegliarmi alla mattina. Ero veramente molto triste”, confida commossa.

Per fortuna, Stefano e Belen si sono ritrovati e sembrano intenzionati a non lasciarsi più. Belen è davvero convinta e afferma: “Non lo dico ad alta voce perché ho sempre paura delle perdite, ma si può perdonare, anche se è difficile, e si può ricominciare. L’amore non si può mettere in pausa. Puoi fare finta per un po’, ma poi devi accettarlo”. Infine, risponde alle domande della Toffanin sulle voci, sempre più insistenti, del loro futuro matrimonio: “No, non è vero. All’inizio ne avevamo parlato, ma la verità è che se mai dovessimo rifarlo, sarà un matrimonio per pochi amici, quelli veri“.