Belgio, dopo 100 anni il lupo torna nelle Fiandre

Mos

Roma, 13 gen. (askanews) - Un lupo in libertà è stato trovato nelle Fiandre oggi per la prima volta in oltre 100 anni. L'ha detto oggi il gruppo ambientalista Lanschap.

"Il nostro paese era l'unico nell'Europa continentale che non era visitata dai lupi" da quando l'animale ha ricominciato a ricolonizzare il continente, ha ricordato l'organizzazione.

La caccia, l'industrializzazione, l'urbanzzazione avevano progressivamente provocato la quasi estinzione del lupo dall'Europa occidentale. Ma, dalla Convenzione di Berna del 1979, il lupo è diventato una speice protetta, "elemento fondamentale del patrimonio naturale europeo".

Il lupo trovato nelle Fiandre a inizio del mese aveva un colare elettronico al collo e ciò ha permesso di verificare che arrivava dalla vicina Germania. Lo stesso animale è stato visto attorno a Natale in Olanda. "Negli ultimi giorni è stato vicino alla città fiamminga di Beringen e alla base militare di Lepoldsburg. Ha percorso 500 km in dieci giorni", ha segnalato il gruppo.

(Fonte Afp9