Belgrado, un carro armato davanti allo stadio Marakanà riaccende odi mai sopiti

La scelta non è piaciuta alla vicina Croazia, che considera il tank un simbolo dell’assalto delle forze serbe nella città croata di Vukovar, assediata dalle milizie jugoslave durante la guerra del 1991.