Bellanova, Gelmini: basta odio sui social, proporrò legge ad hoc

Pol/Vep

Roma, 6 set. (askanews) - "Di fronte alla barbarie, al cattivo gusto, all'ignoranza e al sessismo travestito da attacco pseudo-politico non si può tacere. Non si deve stare zitti e inermi. Bisogna denunciare, prendere le distanze, mostrare solidarietà e agire in Parlamento. Teresa Bellanova è vittima di una campagna di odio indegna e vergognosa. A lei il sostegno e la vicinanza del gruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati". Lo afferma, in una nota, Mariastella Gelmini, presidente dei deputati di Forza Italia.

"E' bene - prosegue - che questa spirale di intolleranza venga arginata. Anche, se non soprattutto, attraverso una più rigida regolamentazione dell'accesso ai social, ovvero attraverso un inasprimento delle sanzioni per chi si diletta, forse per frustrazione o altro, a vomitare fango e acredine nei confronti di chicchessia. Non possiamo più tollerare che la nostra venga ricordata come la società dell'odio 2.0. Mi farò promotrice nelle prossime settimane - conclude - di un provvedimento legislativo ad hoc".