Benedetto XVI: Martedì in Emilia per portare solidarietà Chiesa

Città del Vaticano, 24 giu. (LaPresse) - "Dopodomani, a Dio piacendo, farò una breve visita nelle zone colpite dal recente terremoto nel nord Italia. Vorrei che fosse segno della solidarietà di tutta la Chiesa, e perciò invito tutti ad accompagnarmi con la preghiera". Lo ha ricordato papa Benedetto XVI in piazza San Pietro, dopo la preghiera dell'Angelus. Durante le sue parole il papa è stato interrotto per qualche istante da un grande applauso dei fedeli presenti. Il pontefice martedì si recherà quindi in Emilia. La visita inizierà alle 9 del mattino e finirà alle 13.15 della stessa giornata. Il Santo Padre partirà alle 9 con l'elicottero dall'eliporto vaticano. L'atterraggio è previsto nel campo sportivo di San Marino di Carpi, in provincia di Modena. Qui Benedetto XVI sarà accolto dal prefetto e capo della protezione civile, Franco Gabrielli. Successivamente ci sarà lo spostamento a Rovereto di Novi, luogo in cui è morto il parroco Ivo Martini, ucciso dalle macerie della chiesa crollata.

Ricerca

Le notizie del giorno