Benes: "Generazione alpha desidera scuola laboratoriale e al centro società"

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 12 ott. (Adnkronos) – “La generazione alpha desidera una scuola laboratoriale che sia al centro della società. Questa è una generazione ottimista che crede molto nella tecnologia e dà importanza alla tutela dell’ambiente”. Lo ha dichiarato Roberto Benes, coordinatore nazionale del progetto Ora di futuro, della Fondazione Generali The Human Safety Net, a margine dell’evento di presentazione dell’Osservatorio Thsn/Ora di futuro 2021 che si è tenuto a Roma alla presenza della presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati.

“I ragazzi infatti chiedono di imparare tramite attività pratiche – ha proseguito Benes – desiderano una scuola che sia immersa nel verde, che abbia degli spazi esterni e dei campi sportivi per giocare insieme ed interagire e che sia dotata di laboratori di vario genere. I bambini chiedono inoltre una scuola che sia aperta alla società dove le famiglie possano fare attività al di fuori dell’orario scolastico”.

Infine Benes ha specificato: “Da quanto emerge dall’osservatorio Ora di futuro, tra le principali tematiche affrontate dei ragazzi emerge la richiesta di orti scolastici e di un’alimentazione sana basta su prodotti coltivati direttamente dai bambini. Ho appreso che la commissione del Senato sta lavorando ad uno strumento giuridico per favorire l’educazione alimentare dei bambini e questo andrebbe nella direzione che i bambini stessi hanno proposto. La proposta che mi ha sorpreso di più è stata l’idea dei banchi a pedali per permettere ai bambini di fare attività sportiva e contemporaneamente di creare elettricità per attivare la tecnologia della classe”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli