Benigni al Lido: “Il Leone d’Oro? Stasera ci dormo insieme”

·1 minuto per la lettura

"Dove metterò il Leone d'Oro? Non so se lo metterò in casa. Di sicuro stanotte ci dormirò insieme. E magari ci faccio pure una nuotata dal Lido a Venezia". Roberto Benigni ha scherzato così con i cronisti al suo arrivo all'imbarcadero dell'Hotel Excelsior del Lido di Venezia, dove questa sera riceverà il Leone d'Oro alla carriera nella serata inaugurale della 78ma Mostra del Cinema. Benigni, completo grigio e camicia bianca, è sceso dal motoscafo con la moglie Nicoletta Braschi, che indossava un elegante vestito tortora, e si è concesso agli scatti dei fotografi ringraziando per i tanti elogi gridati dai fan. Nonostante i rigidi dispositivi di distanziamento, un fan è riuscito a raggiungere il regista e attore portando con sé un manifesto del film 'La voce delle luna' di Federico Fellini ed è riuscito a farselo autografare da Benigni, prima che si dileguasse rapidamente entrando in hotel.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli