Benvenuti (EcoItaliaSolidale): Roma rischiosa senza manutenzione

Sis

Roma, 12 nov. (askanews) - "In questi giorni di annunciata pioggia e maltempo Roma è andata in tilt. Non solamente le fermate della metro chiuse, come avviene ormai sempre in caso di maltempo, ma anche la Roma-Lido, le strade ed i marciapiedi allagati grazie alla mancanza di pulizia delle caditoie e dell'assenza di un piano di raccolte delle foglie, ed oggi anche il solito autobus andato a fuoco e due pini caduti all'interno del Cimitero Monumentale del Verano. Anche in questi casi solamente la fortuna, la Dea Bendata, è stata l'unica ad intervenire". E' il commento di Piergiorgio Benvenuti, presidente del Movimento ecologista Ecoitaliasolidale. "Sono 26 dall'inizio dell'anno i bus pubblici che a Roma sono stati distrutti dalle fiamme, una situazione che non trova soluzioni adeguate. Come risulta ancora grave la realtà degli spazi verdi e delle 330.000 alberature presenti a Roma, di cui 86.000 sono a rischio caduta. Per non parlare poi delle buche -prosegue Benvenuti- le buche killer che mettono in serio pericolo motociclisti, autovetture e pedoni e che rappresentano l'ennesimo criticità per la Capitale. Oggi quindi abbiamo a Roma scongiurato l'ennesimo grave incidente per il fuoco e la caduta degli alberi, a quando -conclude Benvenuti- una adeguata amministrazione?" conclude.