Benvenuto di Zaia al nuovo prefetto di Belluno Adriana Cogode

Fdm

Venezia, 25 nov. (askanews) - "Porgo alla dottoressa Adriana Cogode il mio benvenuto insieme a quello di tutto il Veneto, formulandogli i migliori auguri di buon lavoro". Così il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, si rivolge al nuovo prefetto di Belluno, che oggi fa il suo ingresso a Palazzo dei Rettori nel capoluogo dolomitico.

"Da parte della Regione - prosegue Zaia - esprimo fin d'ora la completa disponibilità a lavorare insieme nell'interesse di tutta la comunità bellunese. La provincia di Belluno è una realtà veneta di grande particolarità per la sua specificità montana e tutto quello che ciò significa in difesa del suolo, attenzione all'ambiente e alle necessità dei cittadini. Presto sarà anche una vetrina internazionale del Veneto e di tutto il paese perché chiamata ad ospitare due grandi eventi come i Mondiali di Sci 2021 e le Olimpiadi Milano Cortina 2026".

"Nell'accogliere il nuovo Prefetto - conclude il Governatore - esprimo anche un ringraziamento al dottor Francesco Esposito che ha lasciato Belluno per la nuova sede di Lucca e formulo anche a lui l'augurio di buon lavoro nel nuovo impegno".