Bergamo, l'incubo è finito

L'imprenditore Luigi Martinelli aveva preso in ostaggio 15 persone

L'incubo vissuto all'Agenzia delle Entrate di Romano di Lombardia si è concluso. L'imprenditore Luigi Martinelli, 54 anni, dopo cinque ore si è arreso, liberando anche l'ultimo dei 15 ostaggi trattenuti nel pomeriggio.

Nelle prime ore del sequestro, l'uomo aveva urlato di essere in difficoltà economiche e di volersi togliere la vita. Poco dopo le 21 c'è stata la svolta: grazie ad un'estenuante trattativa il sequestratore ha liberato anche l'ultimo ostaggio e si è arreso ai carabinieri che lo hanno arrestato. Carmine Mormandi, l'ultimo uomo ad essere liberato, ha 56 anni ed è uno degli impiegati più anziani dell'ufficio.

Ricerca

Le notizie del giorno