Bergamo, blackout elettrico a causa di un topolino

topo
topo

Un piccolo topolino ha mandato in black-out circa 30 mila persone solo pochi giorni fa. Gli abitanti di 5 città del bergamasco si sono trovate più o meno 20 minuti senza elettricità perché l’animale ha rosicchiato i fili di una cabina elettrica.

Black-out in 5 città del bergamasco, un topo ha rosicchaito i fili di ua cabina elettrica

Le città interessate sono state Scanzorosciate, Gorle, Torre Boldone, Pradalunga e soprattutto Torre de’ Roveri, il paese in cui si trovava la cabina elettrica. Un topo si è inflitrato nella cabina e ne ha rosicchiato i fili, causando un black-out che ha lasciato al buio circa 30 mila persone per 20 minuti.

La risoluzione dei problemi e il commento di Davide Casati

Dopo qualche minuto i tecnici che sono stati avvertiti tramite telefono e social, sono intervenuti per limitare i danni alla cabina elettrica, risolvendo in breve tempo il black-out delle città nel bergamasco. A commento della vicenda è intervenuto Davide Casati, il sindaco di Scanzorosciate: “Sono intervenuti i tecnici per riparare il danno. In alcune zone il black-out è durato una ventina di minuti, ma in altre fino a due ore e mezza.”

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli