Bergamo: impiegata trovata morta in municipio, giallo sul decesso

Rome, Italy - June 30, 2014: Italian Fast Police Car Alfa Romeo at Quirinale in Rome, Italy.

È giallo a Zandobbio, in provincia di Bergamo, per la morte di un'impiegata dell'Ufficio tecnico del Comune. La donna, la 59enne Bruna Calegari, secondo quanto riportato da Ansa è stata trovata riversa a terra dai colleghi, alle 14 di oggi.

Nessuna ipotesi è attualmente esclusa dagli investigatori che, accorsi sul posto insieme al 118, hanno notato alcune ferite al petto e al collo della donna, forse causate da una forbice. I colleghi, negli altri uffici vicini, non hanno sentito rumori sospetti, ma solo un tonfo che li ha fatti correre nella stanza della donna.

GUARDA ANCHE - Cade nell’Arno, salvata dai vigili del fuoc

Vicino al corpo dell'impiegata c'era una scaletta con alcune gocce di sangue. Per questo la Procura ha disposto l'autopsia. In mattinata la donna aveva avuto una discussione con un altro dipendente. I carabinieri stanno sentendo varie persone, tra queste c'è anche il sindaco di Zandobbio, Mariangela Antonioli. Le indagini proseguiranno anche nella giornata di domani, con ulteriori interrogatori.