Bergamo, Maurizia Paradiso picchia a sangue socio d'affari, denunciata

Canonica d'Adda (Bergamo), 21 giu. (LaPresse) - La pornostar Maurizia Paradiso torna a far parlare di sè. E' stata infatti denunciata per lesioni e irregolarità amministrative, dal suo socio nella gestione del 'Maurizia's club' di Canonica d'Adda. Dopo solo un mese dall'avviamento del club infatti tra la Paradiso e il presidente dell'associazione che gestisce la struttura, Ferdinando Cremasoli, la tensione era già alle stelle ed è sfociata in una rissa in un bar ieri pomeriggio. L'uomo è stato ricoverato ed operato per tre ore ad un occhio presso gli ospedali riuniti di Bergamo per le lesioni riportate nella collutazione con la Paradiso, che era accompagnata da un'amica. Stamane il legale di Cremasoli, Chiara Bezante, presenterà al p.m. Formale denuncia. All'inizio del mese la Paradiso era stata vittima di un furto all'ospedale Niguarda di Milano, perpetrato da un agente di polizia in servizio al nosocomio.

Ricerca

Le notizie del giorno