Bergamo prima del Covid nel noir 'Le gocce sul vetro'

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·2 minuto per la lettura

E' una Bergamo ancora ignara del dramma del Covid che sta per colpirla con particolare virulenza la vera protagonista di 'Le gocce sul vetro', noir firmato dal giornalista Wainer Preda, ambientato nella primavera del 2019, secondo titolo della collana Giungla Gialla di Mursia, diretta dal giallista Fabrizio Carcano, dall'impronta 'geografica'. Dopo aver messo al centro Siracusa e i suoi misteri con 'Mistero Siciliano' di Annalisa Stancanelli, primo titolo della collana, è la volta della bellissima Bergamo. Un segreto mortale che dalla Seconda guerra mondiale è celato sotto le montagne bergamasche è al centro di 'Le gocce sul vetro'. Siamo nella primavera del 2019 e mentre l’Atalanta scala le classifiche, una Bergamo distratta dalle vittorie dei nerazzurri viene sconvolta da una serie di intricati omicidi che affondano le loro radici in un progetto segreto delle SS, tenuto nascosto persino al servizio segreto militare tedesco e a Mussolini.

Ad indagare sulla catena di delitti legati agli ambienti speleologici il giornalista Walter Torriani che scopre come principale sospettata una bella docente universitaria con cui aveva vissuto una tormentata storia d’amore giovanile. In un crescendo di colpi di scena Torriani sarà costretto a scendere nei cunicoli delle montagne bergamasche e dei loro laghi sotterranei che custodiscono un misterioso intrigo, che da Bergamo porta fino a Praga. Un segreto che, dalla Seconda guerra mondiale, è rimasto nascosto sotto la roccia e per il quale si può uccidere.

Wainer Preda (Bergamo, 1968) è giornalista professionista. Nella sua lunga carriera ha lavorato e collaborato con diverse testate televisive regionali e locali. È stato cronista di bianca e di nera, giornalista d’inchiesta, cronista politico in settimanali. Ha fondato e diretto il portale specializzato Montagna.tv, nonché il quotidiano 'Bergamosera'. Appassionato di storia moderna, scrive di attualità, di politica, di esteri e di vicende legate al terrorismo.