Bergamo: pubblicato bando per iniziative 'Bergamo Brescia Capitale Cultura 2023'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 28 ott. (Adnkronos) – Il Comune di Bergamo ha pubblicato il bando per la concessione di contributi finalizzati all’organizzazione di iniziative e manifestazioni da inserire nel palinsesto di 'Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura 2023'. Il bando si rivolge a enti pubblici e privati, società, associazioni e altre organizzazioni rappresentative di interessi diffusi, senza fini di lucro, esistenti e attivi almeno da gennaio 2019, che presentino progetti la cui realizzazione è prevista entro e non oltre il 31 gennaio 2024.

Il bando, spiega in Comune in una nota, è rivolto a sostenere iniziative e manifestazioni che avranno la capacità di rispondere a criteri piuttosto precisi, come d’altronde il ministero stesso richiede in sede di rendicontazione. Primo tra tutti quello dell’adesione all’obiettivo generale del 'Crescere insieme', che concretamente si traduce nell’attivazione di nuovi modelli di cooperazione tra Bergamo e Brescia, in linea con quanto descritto nel dossier 'La città illuminata'.

Saranno ammesse al finanziamento solo proposte progettuali il cui valore minimo sia 15mila euro ed il contributo sarà concesso per un massimo di 50mila euro euro e, comunque, nella misura massima del 70% del valore complessivo del progetto: "Siamo certi di poter così consentire la fattibilità di proposte la cui caratura dimensionale e di valore sia maggiormente coerente con l’estensione partecipativa ampia e corale che il 2023 si pone l’ambizione di raggiungere il più possibile", spiega l'assessore alla Cultura, Nadia Ghisalberti. Il termine ultimo di presentazione dei progetti è fissato 27 novembre; domanda e informazioni https://www.comune.bergamo.it/node/679590. Per i progetti realizzati in rete con i territori, il bando finanzierà solo le attività che si svolgono nel Comune di Bergamo.