Berlusconi: Fi cervello centrodestra, basta ingenuità sovraniste

Gal

Roma, 28 ago. (askanews) - "Il nostro orizzonte è e rimane il centrodestra di cui siamo fondatori e di cui dovremo essere fulcro e pilastro insostituibile. La destra senza di noi non potrebbe vincere e se vincesse non sarebbe in grado di governare". Lo ha detto Silvio Berlusconi al termine delle consultazioni al Quirinale.

"Inizia un cammino impegnativo per tornare a essere pimo partito in Italia e nel centrodestra - ha aggiunto il leader azzurro -. Fi è ancora il cuore e il cervello e la spina dorsale di un centrodestra lontanto dalle ingenuità sovraniste e dalle tentazioni populiste perchè democrazia funziona se c'è comuna petizione tra centrodestra e centrosinistra alieni da populismi".