Berlusconi: Fi responsabile su virus, ma no sostegno a governo -2-

Adm

Roma, 27 feb. (askanews) - Spiega Berlusconi: "Le principali autorità italiane ed europee confermano quanto abbiamo detto sin dall'inizio: a causa dell'emergenza sanitaria si sta profilando per il nostro Paese una grave recessione. Conseguentemente la vera priorità deve essere quella di preservare l'occupazione e sostenere le aziende che saranno maggiormente colpite, fornendo loro gli strumenti per sopravvivere a questo periodo di difficoltà".

Aggiunge il leader di Fi: "Bisogna altresì che il governo si impegni per ristabilire la corretta immagine dell'Italia nel mondo, utilizzando gli strumenti che sono nella sua disponibilità ed evitando che quarantene e messaggi sbagliati colpiscano le nostre esportazioni".

Concluce Berlusconi: "Noi siamo al lavoro nel Parlamento europeo e in quello nazionale fin dall'esplosione della crisi: Forza Italia ha fornito il suo contributo di idee e di proposte nell'interesse esclusivo degli italiani ed oggi ci aspettiamo risposte serie e, soprattutto, rapide e concrete dal vertice italiano ed europeo".