Berlusconi: il governo neo-comunista Pd-M5s incapace governare

Tor

Roma, 20 gen. (askanews) - " Esattamente un anno fa l'attuale presidente del consiglio aveva stimato e assicurato una crescita della nostra economia dell'1,5 per cento. Invece il 2019 si è chiuso con un risultato molto più basso, inferiore allo 0,2 per cento. Questo governo delle 4 sinistre, il più a sinistra della storia della Repubblica, delle manette e delle tasse, questo governo non eletto, con i suoi errori e le sue tasse ha prodotto meno consumi, meno posti di lavoro, meno benessere, maggiori difficoltà per i nostri ragazzi e per le famiglie italiane. Il fallimento in economia dimostra per l'ennesima volta che hanno cambiato nome - non si chiamano più Pci, si chiamano Pd e Cinquestelle -, ma la sinistra che ancora si ispira all'ideologia comunista non ha mai imparato a governare". Lo ha dichiarato ai tg il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi.