Berlusconi, il San Raffaele: "Nessun ricovero strategico"

·2 minuto per la lettura
Berlusconi
Berlusconi

Secondo alcune indiscrezioni provenienti dall’ospedale San Raffaele di Milano, le condizioni di salute di Silvio Berlusconi sarebbero preoccupanti. L’ex premier starebbe male per alcuni “strascichi” causati dal contagio da Covid-19. Sarebbe stato escluso quindi il “ricovero strategico” a fini processuali. Berlusconi è stato trasportato presso il nosocomio in elicottero da Valbonne, mentre era ospite presso la figlia Marina. A informare riguardo la situazione è Marco Antonellis di Italia Oggi che ha affermato: “Purtroppo le sue condizioni sono da tenere monitorate”.

Silvio Berlusconi, indiscrezioni: strascichi a causa del Covid-19

Silvio Berlusconi starebbe affrontando alcuni strascichi provocati dal coronavirus, che risultano particolarmente rilevanti a causa dell’età del cavaliere. Le fonti di Marco Antonellis hanno precisato: “La situazione va tenuta costantemente sotto controllo. Non sta bene per gli strascichi del Covid però nemmeno così male”. Ci sono molti indizi che farebbero capire le attuali preoccupanti condizioni di Berlusconi: il silenzio da inizio aprile, il fatto che non abbia concesso interviste, così come il fatto che non abbia proposto videocollegamenti. L’ex presidente del Consiglio sembra aver bisogno di un assoluto periodo di riposo.

Silvio Berlusconi: indiscrezioni preoccupanti

Dagospia ha aggiunto ulteriori dettagli circa lo status di salute di Silvio Berlusconi che sono, a dirla tutta, un po’ allarmanti. Sul sito di Roberto D’Agostino si legge infatti: “Chi ha parlato con lui l’ha trovato mentalmente un po’ spossato, alterna momenti di grande lucidità e brillantezza ad altri in cui è più confuso”. Intanto, all’interno del Centrodestra e nel partito di Forza Italia già ci si interroga su chi possa essere l’erede di Berlusconi. Tra le fila del partito i nomi più quotati sembrerebbero essere quelli di Mara Carfagna e Antonio Tajani. Italia Oggi ha proposto anche la soluzione “Marina”. Uno scenario che si fatica a credere da un certo punto di vista se pensiamo che lo stesso ex premier sia stato uno dei protagonisti della formazione del governo Draghi.

Silvio Berlusconi, indiscrezioni sulla sua salute e processo sospeso

Silvio Berlusconi non starebbe bene: le sue condizioni di salute sarebbero preoccupanti e tenute sotto osservazione al San Raffaele di Milano dove è ricoverato. Intanto il processo Ruby Ter, che vede imputato lo stesso cavaliere, risulta essere sospeso fino a quando l’ex premier non terminerà la sua degenza presso l’ospedale.