Berlusconi incontra Mihajlovic a Bologna

webinfo@adnkronos.com

Il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, arriva a Bologna per la campagna elettorale di Lucia Borgonzoni, candidata per il centrodestra alle regionali emiliano-romagnole, e nell'atrio di un hotel del centro incontra Sinisa Mihajlovic, proprio poche ore dopo l’endorsement dell’allenatore del Bologna per la senatrice leghista.  

Un incontro casuale, racconta Berlusconi ai cronisti, "mi ha fatto piacere vederlo. L’ho abbracciato con slancio. Non lo conoscevo, l’ho salutato e abbracciato adesso, seguo le sue vicende sempre con molta vicinanza, ma non sapevo del suo endorsement sulla signora Borgonzoni e me ne compiaccio". 

Non avete parlato di politica? "No, abbiamo parlato solo di salute", racconta il leader di Forza Italia. Né, spiega, "abbiamo parlato di calcio in questo momento. Il calcio è una disciplina che è sopra a tutto e quindi abbiamo preferito evitare. Gli ho fatto naturalmente i più affettuosi auguri per una sua totale e completa guarigione, cosa di cui lui è sicuro e mi ha fatto molto piacere nell’ascoltare ciò".