Berlusconi incontra Mihajlovic dopo suo endorsement a Borgonzoni

Pat

Bologna, 22 gen. (askanews) - Un incontro di pochi minuti all'Hotel Majestic di Bologna tra il fondatore di Forza Italia, Silvio Berlusconi, e l'allenatore di calcio Siniša Mihajlovic, che ha fatto un endorsement alla candidata del centrodestra per le elezioni del 26 gennaio in Emilia-Romagna, Lucia Borgonzoni: "Non abbiamo parlato né di politica né di calcio, ma solo di salute".

"Sì me lo sono trovato qui perché è in rapporto con la nostra segreteria - ha detto Berlusconi, incontrando i giornalisti -, mi ha fatto piacere vederlo, vestito in maniera così, un po' colorata. L'ho abbracciato con slancio".

"Non conoscevo" l'endorsement che Mihajilovic ha fatto alla Bergonzoni. "L'ho salutato e abbracciato. Seguo le sue vicende sempre con molta vicinanza ma non sapevo del suo endorsement sulla signora Borgonzoni e me ne compiaccio".

"Non abbiamo parlato di calcio in questo momento - ha proseguito Berlusconi -, il calcio è una disciplina che è sopra a tutto e quindi abbiamo preferito evitare. Gli ho fatto naturalmente i più affettuosi auguri per una sua totale e completa guarigione, cosa di cui lui è sicuri e questo mi ha fatto molto piacere nell'ascoltarlo".