Berlusconi-Lario, pace fatta: accordo sul divorzio

webinfo@adnkronos.com
Berlusconi-Lario, pace fatta: accordo sul divorzio

Accordo tra Silvio Berlusconi e Veronica Lario sugli aspetti economici del loro divorzio. L'intesa, ratificata dal Tribunale di Monza, chiude tutte le pendenze, compresi i procedimenti sui reciproci pignoramenti, sancendo una volta per tutte la pace tra i due ex coniugi.

VIDEO - Berlusconi-Lario, botta e risposta sul divorzio

Finisce così una battaglia legale che durava da tempo: il Cav, assistito dall'avvocato Pier Filippo Giuggioli (affiancato dalla collega Valeria De Vellis) rinuncerà a chiedere i circa 46 milioni di euro dovuti dalla ex moglie in base alla sentenza della Cassazione di conferma della revoca dell'assegno di divorzio, mentre Lario, da parte sua, farà a meno dei 18 milioni di euro richiesti.

Oggi, raccontano, con l'ok dei giudici di Monza, è stato formalizzato un accordo raggiunto tempo addietro.