Berlusconi "L'Europa è una necessità"

·1 minuto per la lettura

ROMA (ITALPRESS) - "Al di là dei conflitti e delle contraddizioni, l'Europa è unita da un sistema di valori condivisi e su questi si fonda il PPE. Siamo gli eredi dell'Europa cristiana, delle grandi cattedrali, Notre Dame, il Duomo di Colonia, la Chiesa di Santiago di Compostela e il Duomo di Milano. Il cristianesimo è stato il primo fattore di unità del nostro continente. L'ho ricordato non per rivolgere lo sguardo al passato, ma perché su questi principi si fonda la nostra grande idea di Europa". Lo ha detto il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, in un videomessaggio al bureau del Partito Popolare Europeo riunito a Roma.

"L'Europa è una necessità. Solo se saremo uniti potremo esercitare un ruolo a difesa dei nostri interessi e valori e della nostra stessa identità - ha proseguito Berlusconi -. La dolorosa esperienza in Afghanistan ha confermato due aspetti: il primo è che gli USA rimangono alleati essenziali, ma non possono più essere da soli i garanti dell'ordine liberale nel mondo e il secondo è che l'Europa finché non avrà un'unica politica estera supportata da uno strumento militare europeo forte non sarà in grado si svolgere nessun ruolo autonomo. Sono progetti per cui mi batto da anni e stanno prendendo piede nel dibattito pubblico europeo".

(ITALPRESS).

gor/sat/red

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli