Berlusconi: maggioranza non è solida, sono divisi su tutto

·1 minuto per la lettura

Roma, 30 lug. (askanews) - La maggioranza "non è affatto solida, questo credo sia evidente per tutti. Definirla solida da parte dei suoi componenti è solo un modo per darsi coraggio. Non c'è materia sulla quale siano uniti tranne una: conservare il potere il più a lungo possibile". Lo afferma il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi in una intervista a Studio aperto, su Italia uno. "Questo vale in particolare per i Cinquestelle che nelle commissioni hanno subito autentiche umiliazioni senza poter reagire. Sanno che se si andasse a votare molti di loro non tornerebbero mai più in Parlamento e tanto meno al governo del Paese", conclude Berlusconi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli