Berlusconi ricoverato a Milano dopo una caduta a Zagabria

berlusconi ricoverato milano

Silvio Berlusconi è stato ricoverato a Milano, alla clinica La Madonnina, dopo un incidente avvenuto a Zagabria. Il leader di Forza Italia sarebbe caduto mentre si trovava per partecipare a un congresso del Ppe (il Partito popolare europeo). Terminati gli impegni nella capitale croata, l’ex premier è rientrato in Italia – come da programma – a bordo di un aereo Fininvest ed è stato sottoposto a tutti i controlli del caso. Secondo le prime indiscrezioni, avrebbe riportato una semplice contusione. In un primo momento si era temuto che la caduta avesse provocato una frattura del femore.

Berlusconi ricoverato a Milano

Fonti di Forza Italia confermano che si è trattato di una “banalissima contusione” che gli avrebbe provocato un grosso ematoma senza, però, comportare alcuna grave conseguenza. “Un battito di ali di una farfalla in Cina provoca un uragano in Texas”, ha aggiunto poi lo staff, precisando che “il presidente è rientrato come da programma alla fine del congresso del Ppe con un aereo privato”.

La caduta – secondo quanto riferito da fonti del Ppe – sarebbe avvenuta al termine del congresso del Ppe, dopo la proclamazione di Antonio Tajani a vicepresidente, quando Silvio Berlusconi si avvicinato alla folla per i consueti selfie. Il rientro in Italia è avvenuto intorno alle ore 16 di giovedì 21 novembre. I medici lo hanno sottoposto agli accertamenti del caso.

Già nel mese di aprile Silvio Berlusconi era stato ricoverato a Milano, all’ospedale San Raffaele, in seguito a un malore. Il ricovero, avvenuto a poco più di un mese dalle elezioni europee di maggio 2019, aveva spinto la famiglia e la compagna, Francesca Pascale, a esprimere preoccupazione per la salute del Cavaliere.