Berlusconi si separa da Francesca Pascale: chi è la nuova fidanzata

berlusconi pascale separazione

Il 2020 inizia con una separazione per Silvio Berlusconi, che, secondo un’indiscrezione di Affari Italiani, avrebbe posto fine alla relazione con Francesca Pascale.

La separazione di Berlusconi da Francesca Pascale

La donna era accanto al Cavaliere da ormai quindici anni e la loro storia era riuscita ad andare oltre le polemiche e la malelingue. L’abbiamo vista stargli vicino in diverse importanti occasioni, tra cui le celebrazioni dei 35 anni di Forza Italia ma anche il matrimonio di Marianna Pascale, sua sorella, celebratosi nel 2017.

Della loro rottura si parla da mesi, da quanto un’altra indiscrezione pubblicata da Ugo Magri sulla testata La Stampa aveva riportato che i cinque figli dell’ex premier avrebbero fatto pressioni sull’ex soubrette napoletana per porre fine alla relazione. Questo perché, a detta del giornalista, secondo i figli la donna avrebbe sottoposto il compagno ad uno stress troppo alto, tra scenate di gelosia e presenza assidua sui social.

Entrambe le indiscrezioni non sono comunque ancora state né confermate né smentite dalla coppia.

Chi è la nuova fiamma di Berlusconi

Il medesimo quotidiano ha già anche ipotizzato chi potrebbe essere la nuova fiamma di Berlusconi. Si tratterebbe di Marta Fascina, deputata eletta nelle liste di Forza Italia che ha circa cinquant’anni meno di lui (è nata nel 1990). La donna avrebbe in comune con la (presunta) ex, oltre alla giovane età, anche le origini napoletane. Nonostante sia nata a Melito di Porto Salvo in provincia di Reggio Calabria, è infatti cresciuta nel capoluogo campano, più precisamente a Portici.