Berlusconi:simpatie per Renzi? Assurdo

Lsa

Roma, 25 ott. (askanews) - Nessuna simpatia da parte di Silvio Berlusconi per Matteo Renzi. Ad affermarlo è lo stesso leader di Forza Italia, in una intervista al Messaggero. "Non capiscono come si possa pensare una cosa tanto assurda - sostiene Berlusconi -. Renzi è un politico di professione e ha percorso l'intera sua carriera politica nella sinistra. Appena due mesi fa è stato l'artefice della nascita del governo più a sinistra della storia repubblicana. Giochiamo su due fronti opposti". Berlusconi ha quindi ribadito di lavorare per "un centrodestra credibile in Italia e in Europa" e sui problemi di Matteo Salvini legati ai presunti fondi russi il leader di Fi ha detto di aver avuto "personalmente rassicurazioni da Putin" del fatto che "questo caso non esiste". Guardando all'Europa, Berlusconi ha spiegato che il suo obiettivo è "realizzare un centrodestra europeo che possa cambiare gli equilibri continentali mettendo insieme Popolari, Liberali, Conservatori e sovranisti responsabili come la Lega".