Berlusconi vede Orban a palazzo Grazioli

webinfo@adnkronos.com

Incontro di circa un'ora, a palazzo Grazioli, tra Silvio Berlusconi e il primo ministro ungherese Viktor Orban. Lo riferiscono fonti parlamentari azzurre. Al centro dell'incontro la situazione politica italiana e i principali temi di politica internazionale. Nel corso del colloquio, riferisce una nota azzurra, ''sono stati anche affrontati i temi economici e in particolare, il ruolo che l'innovazione tecnologica può avere sulle imprese per favorire la crescita''.  

All'incontro era presente anche Antonio Tajani, numero due di Forza Italia ed ex presidente del Parlamento europeo. Il Cav "si è soffermato sull'importanza della diplomazia economica per rafforzare le relazioni tra Roma e Budapest''. Il premier ungherese ha ricordato la ''presenza di numerose imprese italiane in Ungheria ed ha espresso l'auspicio che altri possano insediarsi nel Paese''. I due leader ''hanno anche parlato del futuro dell'Ue alla luce del rinnovo delle cariche istituzionali e della nuova Commissione guidata da Ursula von der Leyen''. Orban ha rinnovato l'invito a Berlusconi a recarsi in visita in Ungheria.