Bernardo: elettori di Sala sono dei “veri pistola”? L’ho scritto…

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 21 set. (askanews) - "Quello che ho scritto, è scritto, lo potete vedere voi stessi". Il candidato del centrodestra a sindaco di Milano, Luca Bernardo, non fa marcia indietro sull'aver dato dei "veri pistola a quelli che andranno a votare Sala". Frase contenuta in una lettera pubblicata oggi dal quotidiano "La Verità" che ha fatto andare su tutte le furie il sindaco Giuseppe Sala che ha difeso i suoi elettori, sottolineando che "a questi livelli di volgarità non si può scendere".

In un video postato successivamente sul suo profilo Facebook, Bernardo ha poi aggiunto: "Caro sindaco uscente, mi sembri un po' nervosetto, un po' agitato (...) mi hai dato volgare perché ho usato il termine 'pistola': bene, volgare vuol dire 'volgo' vuol dire 'popolare', ebbene sì io sono un uomo del popolo quel popolo che tu non ha mai visto e con il quale non ti sei mai confrontato, che sono quelli che tu pensi invisibili, quelli che i nostri radical chic non vedono, che sono gli uomini e le donne che stanno per strada, che non possono lavarsi né mangiare, che sono abbandonati".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli