Bernie Ecclestone: "Penso che Lewis Hamilton si ritirerà"

·1 minuto per la lettura
MONZA, ITALY - SEPTEMBER 07:  Lewis Hamilton of Great Britain and Mercedes GP greets F1 Supremo Bernie Ecclestone prior to the F1 Grand Prix of Italy at Autodromo di Monza on September 7, 2014 in Monza, Italy.  (Photo by Mark Thompson/Getty Images) (Photo: Mark Thompson via Getty Images)
MONZA, ITALY - SEPTEMBER 07: Lewis Hamilton of Great Britain and Mercedes GP greets F1 Supremo Bernie Ecclestone prior to the F1 Grand Prix of Italy at Autodromo di Monza on September 7, 2014 in Monza, Italy. (Photo by Mark Thompson/Getty Images) (Photo: Mark Thompson via Getty Images)

Il silenzio sui social e l’allontanamento dai riflettori mediatici sta sollevando sempre più dubbi sul futuro in Formula 1 di Lewis Hamilton. Bernie Ecclestone, per anni a capo del circus, ad esempio è convinto che il pilota della Mercedes “si ritirerà, non correrà l’anno prossimo”, ha dichiarato in una intervista a ‘Blick’.

“La delusione di Abu Dhabi è stata troppo grande e lo capisco - ha aggiunto - Ora, appaiato a sette titoli con Michael Schumacher, è il momento perfetto per realizzare il suo sogno di diventare un imprenditore nel mondo della moda”.

Ecclestone ritiene che Hamilton “ha solo da perdere nel 2022, ha un compagno ambizioso come George Russell, e poi bisogna vedere chi avrà la macchina migliore con i nuovi regolamenti. E non dimentichiamoci di Max Verstappen - ha concluso - Un paio di giorni fa ho parlato con suo padre. Ho capito subito che non voleva discutere del futuro di suo figlio, perciò abbiamo parlato solo di affari”.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli