Bernini: Consulta? Sentenze che contano sono quelle del popolo

Pol/Vep

Roma, 17 gen. (askanews) - "Dopo la decisione della Consulta che ha bocciato il referendum Calderoli, la maggioranza si è arroccata ancora di più a difesa del suo fortilizio di potere, nell'illusione di perpetuarlo a dispetto della sua precarietà politica e, soprattutto, della volontà generale. Per questo le elezioni regionali del 26 gennaio ora assumono, se possibile, un significato ancora più importante: da Emilia Romagna e Calabria arriveranno infatti le uniche sentenze che davvero contano in democrazia: le sentenze del popolo sovrano". Lo ha detto la presidente dei senatori di Forza Italia Annamaria Bernini alla trasmissione "L'Aria che tira" su La7